Category:Borgia Collection

From Wikimedia Commons, the free media repository
Jump to: navigation, search
Italiano: La Collezione Borgia fu realizzata dal cardinale Stefano Borgia (1731-1804) uomo di grande cultura, i cui interessi per la storia, l'arte e la storia delle civiltà lo spinsero a collezionare oggetti di ogni tipo e provenienza, molti dei quali di notevole valore artistico storico ed etnologico. Le alte cariche da lui ricoperte, fra cui quella di segretario della Congregazione di Propaganda Fide, gli dettero l'opportunità di stabilire contatti con le missioni cattoliche in tutto il mondo. Dal carteggio dello stesso cardinale sappiamo che egli esortava le missioni ad inviargli oggetti che testimoniassero la cultura e le credenze dei popoli che venivano evangelizzati. Così in breve tempo, nella sua residenza a Velletri egli realizzò quel Museo Borgiano che divenne un importante punto di riferimento nella cultura del XVIII secolo. Alla sua morte la ricchissima collezione fu smembrata. Mentre i manoscritti furono trasferiti alla Biblioteca Vaticana, tutti gli altri oggetti passarono al suo erede il conte Camillo Borgia, il quale tentò di vendere la collezione dapprima alla Danimarca (in ciò impedito dal papa in quanto paese protestante), poi a Napoli dove regnava il napoleonico Gioacchino Murat. Alla caduta di questo, ritornati i Borboni sul trono di Napoli, le trattative ripresero con loro e infine si giunse all'acquisto. Così la Collezione Borgia entrò a far parte del Real Museo Borbonico, divenuto poi con l'unità d'Italia (1860) Museo Nazionale di Napoli. Nel 1957, con la separazione dell'arte antica da quella medievale e moderna, la Collezione Borgia fu ulteriormente suddivisa fra il "Museo Archeologico Nazionale" e le "Gallerie Nazionali di Capodimonte". Gli oggetti della Collezione Borgia pervenuti a Napoli erano stati suddivisi dal conte Camillo in tredici classi: Antichità Etrusche; Antichità Volsche; Antichità Greche; Bassorilievi e Marmi Antichi; Antichità Romane; Iscrizioni Antiche Gentilesche e Sacre Greche e Latine; Terrecotte; Monumenti Arabico-Cufici; Museo Indico; Museo Sacro; Monumenti Egiziani; Nummi Onciali; Tessere di Spettacolo in Avorio e Osso.

Subcategories

This category has the following 3 subcategories, out of 3 total.