Category:Kylix by Peithinos - Altes Museum Berlin

From Wikimedia Commons, the free media repository
Jump to: navigation, search
Italiano: La kylix attica a figure rosse del pittore Peithinos, datata intorno al 500 a.C., rinvenuta a Vulci, è conservata a Berlino nel Altes Museum, Antikensammlung (inv. 2279). Mostra su di un lato scene di corteggiamento omosessuale, mentre sul lato opposto scene di approcci eterossuali. Sul lato principale la scena di corteggiamenti pederastici è molto serrata, trattandosi di quattro coppie di giovani maschi strettamente affrontati. Sono rappresentati i diversi stadi della seduzione: nella quarta coppia un ragazzo tenta di allontanare il braccio del giovanotto che gli ha improvvisamente passato la mano dietro la testa per attirarlo a sé; nella seconda coppia il ragazzo è sul punto di cedere all'abbraccio stretto del giovanotto, leva il suo sguardo ed il suo viso verso di lui sfiorandosi le labbra per un prossimo bacio, ed intanto finge di resistergli afferrandogli ancora il braccio ma non impedendogli di toccargli i genitali; nella terza coppia vi è un giovanotto perdutamente innamorato che si mostra del tutto soggiogato dal ragazzo che gli sta di fronte, che lui ha avvinto con il suo braccio, e verso il quale tiene la testa rivoltata indietro in atteggiamento di supplica, mentre le ginocchia gli stanno cedendo e la sua mano che tenta di toccargli i genitali viene fermamente bloccata dal ragazzo che invece rimane impassibile a tutte queste avances, fermo nel suo rifiuto, freddo e rigido come una statua di marmo. La cosa sorprendente in questa kylix è che il corrispondente eterosessuale sul lato opposto della coppa è assolutamente banale: vi sono rappresentate quattro figure distanziate, due coppie affrontate, che mostrano due giovanotti che corteggiano due donne parlando loro ad una certa distanza.

Media in category "Kylix by Peithinos - Altes Museum Berlin"

The following 5 files are in this category, out of 5 total.