Category:Nobility of Venice

From Wikimedia Commons, the free media repository
Jump to: navigation, search

Longhi ("lunghi"), le famiglie di più antica nobiltà:

  • vi erano anzitutto le dodici casate discendenti dai tribuni presenti nel 697 alla nomina del primo doge:
  1. i Badoer (già Participazio),
  2. i Barozzi,
  3. i Baseggio (già Mastalinzi),
  4. i Contarini,
  5. i Dandolo (già Ipato),
  6. i Gradenigo (già Tradonico),
  7. i Michiel (già Frangipane),
  8. i Morosini,
  9. i Memmo (già Tribuno e Monegario),
  10. i Polani (già Beligeri),
  11. i Sanudo (già Candiano),
  12. i Tiepolo;
  • infine altre otto casate presenti a Venezia sin dai tempi più antichi:
  1. i Dolfin,
  2. i Faliero o Faliér (già Saleni),
  3. gli Orseolo,
  4. i Querini,
  5. i Salamon (già Centranigo),
  6. i Soranzo,
  7. gli Zane, e gli Ziani,
  8. gli Zen o Zeno,
  9. gli Zorzi.

Curti ("corti"), cioè famiglie entrate nel corpo della nobiltà nel Trecento:

  • anzitutto vi erano le Casade Nove ("casate nuove"), accolte nella nobiltà prima che, nel 1320, la legge chiudesse l'accesso al patriziato:

- tra queste vi erano le famiglie entrate di diritto nel Maggior Consiglio con la serrata del 1297:


- poi alcune famiglie stabilitesi a Venezia dopo la caduta di Acri, in Terrasanta, nel 1291 e cooptate nel 1304:

- e altre stabilitesi dopo la caduta di Costantinopoli nel 1229 e la fine dell'Impero Latino e cooptate sempre nel 1304:


- vi erano poi le casate distintesi nella guerra con Genova del 1294-1298 e nella repressione seguita alla congiura del Tiepolo, cooptate nel 1310:


    • vi erano infine le Casade novissime ("casate nuovissime"), che avevano avuto accesso al patriziato in via del tutto eccezionale in occasione della guerra di Chioggia del 1381, quando le necessità militari e finanziarie dello Stato avevano portato a dare accesso al Maggior Consiglio a quanti si erano particolarmente distinti nella difesa della Repubblica:

Divenuto per secoli completamente inaccessibile, il corpo nobiliare riprese ad aprirsi a nuove famiglie, quando, con il declinare della potenza veneziana, lo Stato prese a vendere l'accesso al titolo patrizio per riempire le casse pubbliche, non più sostenute dai ricchi commerci con l'Oriente. Si costituì quindi la terza e ultima classe di patrizi:

  • le famiglie cooptate dal 1646 al 1669:
  • le famiglie cooptate dal 1684 al 1718:
  • le famiglie di terraferma cooptate dal 1775:

Subcategories

This category has the following 143 subcategories, out of 143 total.

 

A

B

C

D

E

F

G

H

I

L

M

N

O

P

Q

R

S

T

V

W

Z