Commons:License laundering/it

From Wikimedia Commons, the free media repository
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of a page Commons:License laundering and the translation is 58% complete. Changes to the translation template, respectively the source language can be submitted though Commons:License laundering and have to be approved by a translation administrator.

Shortcut: COM:LL

Other languages:
Deutsch 8% • ‎English 100% • ‎español 0% • ‎suomi 0% • ‎italiano 58% • ‎日本語 100% • ‎한국어 25% • ‎polski 8% • ‎português 50% • ‎русский 100%

Tutti i media ospitati da Commons devono essere pubblicati con licenza libera. Salvo il caso in cui l’utenza che ne effettua il caricamento sia il legittimo detentore dei diritti, si richiede la prova che il lavoro sia stato effettivamente rilasciato per la pubblicazione con una delle licenze ammesse su Commons. In genere la suddetta prova può essere fornita dal titolare dei diritti sia esprimendo permesso esplicito via posta elettronica sia pubblicando una liberatoria sul proprio sito web.

Sometimes, users will upload an image from a website that claims to release it under a free license, but in fact that website is itself using the image without permission (and often without any attribution!). This is called license laundering. This is particularly common with photo sharing websites such as Flickr or Picasa Web Albums that allow their users to specify a free license for their images. Such uploads may evade detection as copyright violations, since the source website appears to provide "evidence" for the license.

Se si sospetta un riciclaggio di licenza anche laddove l’utente originale si dichiari il legittimo detentore dei diritti, il materiale dovrebbe essere proposto per la cancellazione.

Dal momento che, storicamente, la piattaforma maggiormente utilizzata per importare illecitamente materiale su Commons è Flickr, è invalso l’uso di chiamare Flickr washing l’attività di riciclaggio licenze quando effettuato tramite tale sito web.

Come intercettare un caso di riciclaggio di licenza[edit]

Vi sono vari modi di localizzare un file con licenza contraffatta. Una volta che si sospetta della legittimità dei suoi dati di pubblicazione si può effettuare una ricerca inversa tramite i motori di ricerca immagini TinEye oppure Google Search by Image e controllare se il file compare già in un sito web ufficiale. Normalmente il materiale la cui licenza sia contraffatta proviene da qualche altra parte della Rete, anche se non è infrequente il caso di fotografie ottenute via scanner da fonti cartacee.

Another simple technique is to look at the other photos included in the same page or set at the source website. Look at EXIF metadata if it is available. Were the images taken at about the same time, using the same camera, in the same location? Do they have about the same resolution and exhibit the same artistic style or level of quality? Or are they all dramatically different? A hodgepodge of images points to reproduction of others' images without permission, while similar images suggest legitimacy.

Un controllo sul sito di origine può essere utile per trovare chi ha caricato le immagini. Su siti come Flickr, per esempio, informazioni del genere possono essere reperibili tramite le informazioni disponibili sul profilo utente, e possono dire molto circa l’identità e la professione del fotografo. Se il file è di alta qualità si può ragionevolmente presumere che la fonte sia un fotografo professionista o un dilettante con grande esperienza. Se, inoltre, la fotografia ritrae un personaggio famoso, è lecito presumere che il fotografo lavori con celebrità.

Infine, non sarebbe male contattare direttamente la fonte (per esempio scrivendo all’utente che ha caricato le immagini su Flickr) e chiederle educatamente se le foto sono di sua proprietà e dove le ha scattate: si scoprirà che spesso è ben contento di rivelare che le foto non sono sue, e ha fatto solo una compilation di foto prese altrove.

See also[edit]