Commons:Licenze

From Wikimedia Commons, the free media repository
(Redirected from Commons:Licenze)
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of a page Commons:Licensing and the translation is 89% complete. Changes to the translation template, respectively the source language can be submitted through Commons:Licensing and have to be approved by a translation administrator.

Other languages:
العربية • ‎asturianu • ‎беларуская • ‎català • ‎čeština • ‎dansk • ‎Deutsch • ‎Ελληνικά • ‎English • ‎Esperanto • ‎español • ‎euskara • ‎suomi • ‎français • ‎galego • ‎Alemannisch • ‎עברית • ‎magyar • ‎Bahasa Indonesia • ‎íslenska • ‎italiano • ‎日本語 • ‎ភាសាខ្មែរ • ‎한국어 • ‎Nederlands • ‎occitan • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎русский • ‎slovenčina • ‎slovenščina • ‎svenska • ‎Türkçe • ‎українська • ‎Tiếng Việt • ‎中文 • ‎中文(简体)‎ • ‎中文(繁體)‎

Shortcut: COM:L Per sapere le normative vigenti dei diritti d'autore che ci sono da nazione a nazione si può visualizzare il link relativo alle regole di copyright sul territorio.

La presente pagina è un tentativo di fornire ai non esperti in diritto una panoramica sulle complicate leggi del diritto d'autore (d'ora in avanti copyright) attraverso un tutorial basato su esempi. In senso pratico la pagina è proposta nel poter aiutare a chi carica un file, e a stabilire se un'immagine o un altro tipo di file multimediale sia accettabile o meno sul progetto Wikimedia Commons.

Wikipedia Commons accetta solo contenuti liberi, ovvero immagini e altri file multimediali utilizzabili da chiunque, per qualsiasi scopo e in qualsiasi momento. Tale uso può essere però soggetto a restrizioni (vedi Commons:Restrizioni non legate al diritto d'autore), e la licenza potrebbe richiedere di soddisfare alcune particolari condizioni. Inoltre, il copyright di determinato materiale potrebbe essere scaduto in un Paese ma non in altri. Alcuni di questi dettagli sono illustrati di seguito. Il tentativo di Wikimedia Commons è quello di assicurarsi che ogni tale ed eventuale restrizione sia menzionata nella pagina di descrizione dell'immagine; in conseguenza a quanto menzionato, la responsabilità sarà di chi riutilizza il file, e di questa o codeste immagini che si stanno per riutilizzare l'utente interessato dovrà prima assicurarsi che l'uso del file in questione sia conforme alla licenza e che non vìoli leggi in vigore.

Wikimedia Commons accetta solo contenuto multimediale che sia:

Il progetto Wikimedia Commons non abbraccia il concetto di fair use; vedi Commons:Fair use. Altresì, il progetto tantomeno accetta alcun contenuto dove il materiale è stato rilasciato con la clausola di uso non commerciale.

La licenza con cui si rilascia un'immagine o un file multimediale dev'essere indicata chiaramente nella pagina di descrizione dell'immagine usando un tag di copyright. Tutte le informazioni richieste da tale licenza devono essere indicate nella pagina di descrizione. Le informazioni fornite dovrebbero bastare per consentire ad altri di verificare lo status della licenza: sarebbe meglio inserire le informazioni richieste al momento stesso del caricamento. Quindi, del caricamento di un'immagine, durante i più passaggi che ci saranno da fare l'utente dovrebbe utilizzare i dettagliati riquadri del file che sono visualizzati nella pagina.

Se hai bisogno di richiedere il permesso del detentore del copyright, per favore nel farlo utilizza il modello di e-mail.

Una breve introduzione

Licenze accettabili[edit]

Il copyright di una licenza è un permesso formale che indica che un lavoro viene protetto dai diritti d'autore e la maniera di come possono servirsene dell'oggetto in questione. Una licenza può solo essere concessa dal detentore del copyright, che di solito è l'autore (fotografo, pittore o simili).

può utilizzare

Questo fumetto mostra il motivo per cui Commons non accetta licenze "non commerciali". Clicca per vedere l'immagine ingrandita.

Tutto il materiale presente sul progetto Commons dev'essere rilasciato sotto una licenza libera in maniera che determinata licenza permetta a chiunque di utilizzarlo per qualsiasi scopo (vedi anche Commons:Scopo del progetto). In particolare, la licenza deve sottostare alle seguenti condizioni:

  • La ripubblicazione e la distribuzione devono essere permesse
  • La pubblicazione di opere derivate deve essere permessa
  • L'uso commerciale dell'opera deve essere permesso
  • La licenza deve essere perpetua (senza scadenza) e non revocabile.
  • Il riconoscimento di tutti gli autori/contributori di un'opera può essere richiesta
  • La pubblicazione di opere derivate sotto la stessa licenza può essere richiesta
  • Per distribuzioni digitali, l'uso di formati aperti per i file esenti da Digital rights management (DRM) può essere richiesta

Alcune volte, gli autori desiderano rilasciare una qualità inferiore: una versione di bassa risoluzione dell'immagine come anche lo potrà essere un video che è stato concesso sotto una licenza libera. Mentre i termini di applicazione di altre eventuali versioni sono più rigorose ed esigono una qualità superiore. Tuttavia, è chiaro se la topicalizzazione di tale distinzione sia giuridicamente vincolata, ma la politica di Commons è da rispettare e bisogna onorare le intenzioni dell'originale titolare del copyright che nell'eventuale caso accoglie soltanto una versione di qualità inferiore.

Le seguenti restrizioni non devono essere applicate a immagini o file multimediali:

  • Uso riservato esclusivamente a Wikimedia (la sola eccezione di contenuto non libero consentita qui sono i loghi di Wikipedia ed altri disegni il cui copyright appartiene alla Wikimedia Foundation)
  • Uso non commerciale/uso esclusivamente educativo
  • Uso sotto le restrizioni del fair use
  • L'obbligo di contattare l'autore, per tutti o anche solo alcuni usi

Per esempio, i seguenti casi non sono generalmente ammessi:

  • Screenshot di software non disponibile sotto una licenza libera. Screenshot di software libero sotto licenza GPL o similare sono generalmente considerate accettabili (vedi Commons:Screenshot).
  • Screenshot di programmi televisivi (programmi o pubblicità), film o videogiochi (vedi Commons:Screenshot).
  • Riproduzioni mediante acquisizione con scanner o fotografie di opere protette da copyright, specialmente copertine di libri, album/CD ecc. Vedi Commons:Derivative works.
  • Simboli protetti da copyright, loghi ecc. (da non confondere con i marchi registrati).
  • Costumi, maschere, giocattoli e altri oggetti che rappresentano un'opera protetta da copyright, come il personaggio di un cartone animato o di un film (piuttosto che il particolare attore che lo interpreta, a prescindere dal ruolo). Vedi Commons:Derivative works.

Sono ovviamente accettati su Commons anche tutte le opere a cui non si applica il copyright (ad esempio, nel pubblico dominio). Per favore, leggi la sezione riguardante il pubblico dominio più sotto per ulteriori chiarimenti.

Vedere anche la Concessione licenze/Giustificazioni.

Licenza multipla[edit]

File:BD-propagande colour.jpg
Questo fumetto mostra l'utilità di usare licenze multiple per la propria opera (clicca per ingrandire)
Un esempio di libera lo è una "immagine propria" pertinente un luogo pubblico. In questa eventualità, del proprio autore la doppia licenza è sotto GFDL e CC-BY-SA (vedere la descrizione della pagina)

Puoi scegliere quante licenze tu voglia per un file, a patto che almeno una di esse rispetti i criteri per le licenze libere sopra elencati. Ad esempio, file sotto una licenza "non commerciale" sono accettabili solo se sono allo stesso tempo rilasciati sotto una licenza libera che consenta l'uso commerciale.

L'uso di licenza multipla con le licenze restrittive possono essere volute per la compatibilità con lo schema di licenze che sono seguito da altri progetti; inoltre, una licenza multipla consente alle persone che vogliono creare opere derivate di rilasciare quell'opera solamente sotto una licenza restrittiva, se lo desiderano - quindi viene concessa ai creatori di opere derivate più libertà riguardo la licenza da usare per le proprie opere.

Licenze ben note[edit]

Le seguenti licenze maggiormente note sono preferite per i materiali di Commons:

Vedi Commons:Tag di copyright per altre licenze.

Anche in questo caso, le opere di dominio pubblico sono anche accettate(see below). Vedere i Tag di copyright per più licenze-

Nota: la GFDL non è pratica per immagini e testi brevi, specialmente se i contenuti sono stampabili, poiché la GFDL richiede che venga pubblicata una copia del testo completo della licenza insieme al materiale. Per questo, è preferibile pubblicare l'opera con due licenze, aggiungendo alla GFDL una licenza che permetta il facile riutilizzo di immagini e testi; una licenza Creative Commons, ad esempio. Inoltre, se può essere evitato, non usare la licenza GPL come unica licenza per le proprie opere.

Le opere che non sono disponibili sotto una licenza che incontri la definizione di Opera Culturale Libera sono esplicitamente non permesse. Vedere la licensing policy della Wikimedia Foundation per ulteriori informazioni.

Esempi di termini d'uso che comunemente si ritrovano su Internet ma sono vietati sul progetto Commons, essi includono:

  • Licenze Creative Commons con condizione Non-Commercial (-NC)
  • Licenze Creative Commons con condizione No-Derivatives (-ND)
  • Materiale utilizzabile solo sotto fair use, fair dealing o altre eccezioni legali simili (vedi sotto perché).

Le licenze non autorizzate potrebbero solo essere usate su Commons se il lavoro appartiene a una multi-licenza e fra queste c'è almeno una licenza consentita dal progetto.

Informazioni sulla licenza[edit]

Esempio d'immagine dettagliatamente descritta, come raccomandato (vedi la pagina di descrizione dell'immagine)

Tutte le pagine di descrizione su Commons devono indicare chiaramente sotto quale licenza è pubblicato il materiale, e devono contenere le informazioni richieste dalla licenza (autore ecc.); inoltre, dovrebbero contenere informazioni di riferimento che siano sufficienti alla verifica della licenza, come per esempio il link alla pagina di provenienza.

Nello specifico le seguenti informazioni devono sempre essere fornite nella pagina di descrizione anche se non sono espressamente richieste dalla licenza:

  • La licenza che si applica al materiale dev'essere svolta con l'inclusione di un tag di copyright
  • La fonte del materiale, il caricamento è l'autore devono essere indicati in modo esplicito (ad esempio, "Caricamento creato da", "Auto-realizzato", "Opera propria", ecc). O, se fosse possibile, in caso contrario si è pregati d'includere un link web o una citazione completa che sia inerente al materiale da caricare.[1]
  • Ci sono alcune motivanti che riguardano l'autore/creatore dell'immagine o del file multimediale, e codeste motivanti si riferiscono a quei materiali che si considerano essere nel pubblico dominio e avrebbero una causa dove il copyright è scaduto a seguito della data di morte del proprio autore (di queste immagini o file multimediali è essenziale vedere la sezione relativa al pubblico dominio). Un modello di licenza generica che implica il caricamento e il titolare del copyright, e il divieto di sostituzione di tale requisito (esempio, T/PD-self). Le uniche eccezioni di quanto menzionato si riscontrano se l'autore vuole rimanere anonimo o in alcuni casi dove esso è sconosciuto, ma tuttavia esistono informazioni sufficienti per mostrare che il lavoro sia veramente nel dominio pubblico (questi esempi si avvalgono alla data di creazione/pubblicazione).

Le seguenti informazioni, anche se di minore importanza, dovrebbero essere inserite se disponibili:

  • La descrizione del contenuto dell'immagine o del file multimediale. Descrivi l'immagine (chi? Cosa? Dove?). Questo è importante, perché così chiunque può capire cosa tu intendessi mostrare o far ascoltare; specialmente per contenuti scientifici come, per esempio, foto con colori falsati.
  • La data e il luogo di creazione. Per i file che si considerano essere nel pubblico dominio in quanto scaduto il copyright, la data di creazione è essenziale (vedi sotto la sezione relativa al pubblico dominio).

Questi punti descrittivi potranno essere indicati al meglio utilizzando i template Information. Per informazioni sull'uso del template, vedi Commons:First steps/Quality and description.

Applicabilità di una licenza[edit]

In alcuni casi un documento (file multimediale) può avere diversi aspetti i quali possono essere concessi su licenzia: ogni persona che ha contribuito significativamente a un'opera avrà i diritti sul risultato di essa, e tutti i contribuenti di codesta opera dovranno rendere disponibile il proprio contributo sotto una licenza libera - vedi opera derivata. In ogni modo, le distinzioni comunque non sono tanto chiare perché potranno variare da paese a paese. A seguito sono elencati alcuni esempi che potranno chiarire:

  • Per la registrazione di un brano musicale, devono essere considerati gli aspetti riportati di seguito, ed ognuno di essi deve essere sotto una licenza libera (o nel pubblico dominio):
    • L'incisione della musica (diritti del compositore)
    • I testi della canzone (diritti del paroliere)
    • L'esecuzione (diritti dei musicisti e dei cantanti)
    • La registrazione (diritti dei tecnici e della casa discografica)
  • Per la fotografia di un'opera d'arte (comprese copertine di libri o simili), il discorso è simile:
    • Il creatore dell'opera d'arte originale ha i diritti su qualsiasi riproduzione e opera derivata
    • Il fotografo ha i diritti sull'immagine se questa opera non è una riproduzione dell'originale.
  • Per le fotografie dell'interno degli edifici, se l'immagine riporta elementi architettonici distintivi, occorre considerare che pure l'architetto potrà avere alcuni diritti (questo è vero almeno in Germania).
  • Per le fotografie della parte esterna degli edifici l'architetto potrà avere alcuni diritti; in alcuni paesi sono applicabili solo se la fotografia è stata scattata da un luogo che non è pubblico, mentre in altri casi questi diritti si applicano indipendentemente dal luogo in cui la foto è stata scattata. Per ulteriori informazioni consultare il panorama di libertà.

La situazione è ancora più complessa se l'opera d'arte non è il soggetto principale della fotografia o non è immediatamente riconoscibile: in questo caso, di solito i diritti appartengono solamente a chi ha scattato la fotografia o compiuto la ripresa. Per esempio: se si fotografa un gruppo di persone in un museo potrebbero rimanere inclusi i dipinti sulla parete. In questo caso il copyright su questi dipinti non dovrebbe essere preso in considerazione. Ma la distinzione non è ancora chiara; la politica De minimis contiene alcune informazioni cira questo concetto.

Notare che una licenza deve essere determinata ed esplicitamente indicata per tutti gli aspetti. Inoltre, c'è da considerare che le riproduzioni di solito non sono protette dal copyright. E chi esegue l'acquisizione di una fotografia mediante lo scanner non ha alcun diritto sul risultato finale: in questo caso, il copyright da prendere in considerazione è solamente quello della fotografia originale. Questa regola si applica anche agli screenshot.

Materiale nel pubblico dominio[edit]

Il materiale rilasciato sotto una licenza CC-0 è considerato come l'equivalente materiale di dominio pubblico; tale mancanza di originalità ed editti possono fare rientrare l'opera di dominio pubblico. Alcuni governi di tutto il mondo, La federazione degli Stati Uniti; California; i governi Florida, incluso nella maggior parte degli stessi governi, collocano la maggior parte delle loro opere come documentazioni pubbliche (public records) di dominio pubblico; le linee guida della Wikipedia in lingua inglese quanto al materiale di dominio pubblico definiscono più precisamente molte eccezioni, vedi anche: the public domain material.

Commons accetta materiale nel pubblico dominio, ovvero documenti che possiedono i requisiti di copyright, o per i quali lo stesso è scaduto. Ma il "pubblico dominio" è complicato: le leggi sul copyright variano da paese a paese, e un'opera che è nel pubblico dominio in un paese potrebbe essere protetta da copyright in un altro. Esistono trattati internazionali come la convenzione di Berna che stabilisce alcuni standard minimi, ma alcuni singoli paesi sono liberi di andare oltre questi minimi. Una regola generale è che se l'autore di un'opera è morto da più di 70 anni, le sue opere sono nel pubblico dominio nel paese in cui era cittadino l'autore come pure nel paese in cui l'opera è stata pubblicata per la prima volta. Se l'opera è di un autore anonimo o è un'opera collettiva (come ad esempio un'enciclopedia), è tipicamente nel pubblico dominio trascorsi 70 anni dalla data della prima pubblicazione.

Molti paesi usano come termine di scadenza del copyright 70 anni dopo la morte dell'autore. Un'eccezione di rilievo è valida negli Stati Uniti: a causa di circostanze storiche, gli Stati Uniti hanno regole più complesse. Negli USA, generalmente il copyright dura:

  • Per le opere del 1978 pubblicate per la prima volta prima la regola vale sino a 95 anni dopo la data della prima pubblicazione
  • Per le opere del 1964 pubblicate per la prima volta il copyright dura sino a 28 anni dopo la data della prima pubblicazione; una volta trascorso questo periodo di 28 anni nell'attuale il copyright si potrà considerare scaduto. Salvo che, in un arco di tempo compreso tra i 27 e 28 anni dopo la prima pubblicazione il proprietario abbia presentato un'istanza di rinnovamento -la grande maggioranza delle opere pubblicate prima del 1964 hanno superato la durata per un dominio pubblico, ma ciò è essenziale per determinare, mediante il copyright negli Stati Uniti (Copyright Office), le opere pubblicate dal 1951- ove il copyright non è stato rinnovato.
  • Le opere pubblicate prima del 1923 sono di dominio pubblico.

Per le opere create prima dell'anno 1978, però che sono state pubblicate dopo il 1978, negli stati Uniti ci sono alcune norme speciali (vedere: special rules). Questi termini in vigore negli Stati Uniti si applicano anche per le opere straniere.

In ogni caso, l'anno e il luogo di pubblicazione sono essenziali. In diversi paesi il materiale pubblicato prima di un certo anno entra a fa parte del pubblico dominio. Negli USA, questa data è il 1 gennaio 1923. Inoltre, in alcuni paesi tutto il materiale pubblicato dal governo è nel pubblico dominio, mentre in altri paesi circa il copyright delle opere ne reclamano alcuni diritti (vedi le leggi per i singoli paesi).

Negli Stati Uniti la situazione del copyright che riguarda le registrazioni sonore rappresenta un caso particolarmente complicato; determinata situazione comprende anche tutti gli audio che furono pubblicati prima del 1923. Le registrazioni fissate prima del 15 febbraio 1972 sono protette dal copyright in base a un diritto comune e/o di leggi statali le quali non hanno sempre le stesse modalità e limitazioni degli Stati Uniti sul copyright federale. Maggiori dettagli sono disponibili in lingua inglese sui collegamenti: {{PD-US-record}} talk page e this Wikilegal report.

In alcune giurisdizioni come quella degli Stati Uniti si può anche donare esplicitamente al dominio pubblico il lavoro di sé che si è creato. Mentre in altri luoghi tipo quella dell'Unione Europea, questo non è tecnicamente possibile; invece, si può concedere il diritto di utilizzare l'immagine liberamene con l'esempio del Creative Commons Zero Waiver, che rinuncia a tutti i diritti concessi dal diritto d'autore, ma tale rinuncia non potrà essere giuridicamente vincolanta per tutta la misura di ciò che normalmente viene inteso di "dominio pubblico" (ad esempio, quello che riguarda le restrizioni non legate al diritto d'autore).

Il Grafico chart è uno strumento che aiuta a determinare se qualcosa è di dominio pubblico negli Stati Uniti. Il Copyright internazionale rapido della guida di riferimento: International copyright quick reference guide, consente di determinare se fuori degli Stati Uniti un lavoro che è stato reso pubblico per la prima volta potrà essere caricato nel progetto.

Interazione degli Stati Uniti e il diritto non-copyright statunitense[edit]

Ogni fedele riproduzione di Mona Lisa è considerata dal progetto Commons di pubblico dominio. Vedere nel testo "eccezione" per i dettagli.

Commons è un progetto internazionale, ma i suoi server sono situati negli USA quindi il suo contenuto per gran parte dovrebbe essere riutilizzabile. I caricamenti di opere non statunitensi sono permesse solo se l'opera è coperta da una licenza libera valida negli USA e nel paese di origine dell'opera; la suddetta licenza potrebbe anche essere nel pubblico dominio in entrambi i paesi. In ogni modo, generalmente si ritiene il "paese di origine" di un'opera il luogo in cui l'opera fu pubblicata per la prima volta.

Quando si carica materiale da un paese al di fuori degli USA, si applicano le leggi sul copyright di quel paese e degli USA. Se viene caricato su Commons materiale che è salvato su siti web di terze parti, si applicano le leggi sul copyright degli USA, del paese di residenza dell'utente che carica il file e del paese in cui sono situati i server del sito web da cui proviene il materiale. Quindi, qualunque licenza che indichi l'uso del materiale dovrebbe essere applicabile in tutte le giurisdizioni rilevanti; se il materiale è nel pubblico dominio, deve essere nel pubblico dominio in tutte queste giurisdizioni (più il paese di origine dell'opera) per poter essere caricato su Commons.

Per esempio, se una persona nel Regno Unito carica sui server di Commons un'immagine che è salvata su un sito web francese, il caricamento deve essere coperto dalla legge sul copyright sia del Regno Unito, che della Francia, che degli USA. Una fotografia, per essere caricabile su Commons, deve essere di pubblico dominio in Francia, nel Regno Unito e negli USA, o deve avere una licenza per il copyright che sia coperta sia nel Regno Unito, che in Francia, che negli USA.

Eccezione: le riproduzioni fedeli di opere d'arte bidimensionali, come i dipinti, che sono nel pubblico dominio fanno un'eccezione a questa regola. Nel luglio del 2008, a seguito di una dichiaraazione (The position of the WMF) chiarificatrice sulla politica della licenza, Commons ha votato -when to use the PD-Art tag/Straw Poll- per far si che tutte le fotografie di questo tipo siano accettate su Commons come pubblico dominio senza considerare il Paese di origine, sebbene contrassegnate con un avviso. Per ulteriori dettagli, vedi la politica di fotografie di vecchie (When to use the PD-Art tag).

Turno di accordo e atti dell'Uruguay[edit]

Pagina principale del progetto Commons in lingua inglese: URAA-restored copyrights.

L'Uruguay Round Agreements Act Uruguay o URAA è una legge statunitense, che restaura i diritti d'autore sulle opere straniere negli Stati Uniti in caso determinato lavoro fosse ancora protetto da copyright dal paese di origine straniero e alla data URAA: per la maggior parte dei paesi questa data URAA era stabilita al 1° gennaio 1996. Ciò significò che negli Stati Uniti le opere straniere vennero protette da copyright, anche se questi stessi lavori furono di dominio pubblico negli Stati Uniti e prima della data URAA. Per curiosità si può anche consultare in lingua inglese il link: Non-U.S. copyrights.

Poiché la costituzione della medesima legge è stata contestata in tribunale, Commons inizialmente ha permesso agli utenti di caricare le immagini che sarebbero state di dominio pubblico negli Stati Uniti ma solo per il URAA. Tuttavia, la costituzionalità della URAA è stata confermata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti: in lingua inglese si può consultare il:Golan v. Holder. Dopo i dibattiti -discussion- è stato stabilito che i file interessati non verranno eliminati in massa ma rivisti singolarmente: sul link further discussion ci furono ulteriori discussioni circa il metodo migliore per la revisione dei file interessati, conseguenti alla creazione atta a un pubblico dominio sul progetto Commons: WikiProject Public Domain.

I file interessati dalla URAA devono essere contrassegnati con il template Not-PD-US-URAA.

I file che sono nominati per l'eliminazione a causa dell'URAA dovrebbero essere valutati attentamente, come dovrebbe essere anche considerato il loro status del copyright vigente degli Stati Uniti e le leggi locali. Una mera allegazione che l'URAA ha applicato a un file non può essere l'unica ragione per la sua cancellazione: se il risultato finale della valutazione del copyright di determinata immagine non ha dubbio significativo circa la libertà di codesto negli Stati Uniti e la legge locale, il file allora dovrà essere cancellato in linea con il principio di precauzione.

Materiale fair use non consentito su Commons[edit]

Wikimedia Commons non accetta contenuti fair use. Vedere i file non liberi su Commons (Fair use).

Le opere derivate[edit]

Questo montaggio è un esempio di opera derivata. Esso ha la funzione di combinare la varie immagini preesistenti, le quali sono state rilasciate con licenza GFDL o altre licenze compatibili per un contenuto libero.

Vorresti avere un'immagine di Topolino, ma naturalmente non potrai semplicemente scannerizzarla. D'altronde, non si può neanche fotografare un piccolo pupazzetto di Topolino e a seguito caricare l'immagine su Commons perché questo tipo di gioco sulle fotografie sono considerate opere derivate, e per tanto non potranno essere caricate. Codeste opere, non possono essere pubblicate senza il permesso del creatore originale.

L'US Copyright Act del 1976, sezione 101, afferma: "Una opera derivata è un lavoro basato su uno o più preesistenti opere, e lo potranno essere: una traduzione, un arrangiamento musicale, la drammatizzazione, una romanzata, la medesima proposta della versione di un'immagine, una registrazione del suono, l'arte di saper riprodurre, un riassunto, la condensazione o qualsiasi altra forma in cui un'opera possa essere riproposta, trasformata, o adattata. Un lavoro composto che è editoriale delle revisioni, annotazioni, elaborazioni o altre modifiche che nel loro insieme rappresentano un lavoro di paternità originale è un "lavoro derivato". "Una fotografia di un oggetto protetto da copyright è considerato un lavoro derivato quanto a una giurisdizione degli Stati Uniti. US Copyright Act del 1976, sezione 106: "(...). Il titolare del copyright ai sensi del presente titolo ha i diritti esclusivi di fare autorizzazione la seguente: (...) (2) preparazione di opere derivate che sono basate quanto a un lavoro protetto da copyright;"

Di conseguenza, le opere "non autorizzate" che nonostante siano derivate sono protette da copyright, le quali lo potranno essere immagini di figure di azione, giocattoli, ecc, devono essere eliminate. Per ulteriori informazioni vedere: opera derivata.

Exception: So-called useful articles - objects with an intrinsic utilitarian function, even if commercial designs, are not subject to copyright protection in the US. Consequently, images thereof are not w:derivative works under US law. For details and applicability of this exception, see the Supreme Court’s decision in W:Mazer v. Stein, and {{Useful-object-US}}.

Design semplice[edit]

Logo di Microsoft – {{PD-textlogo}}

Regarding trademarks (see also Commons:Image casebook#Trademarks): Most commercial items and products are protected by intellectual property laws in one way or another, but copyright is only one such protection. It is important to make the distinction between copyright, trademarks, and patents. Wikimedia Commons generally only enforces copyright restrictions, for these reasons:

  1. Almost anything can be trademarked, and it wouldn't make sense to forbid everything.
  2. Trademarks and industrial designs restrictions are pertinent to industrial reproduction, but photographs of such items can otherwise be freely reproduced.

→ For these reasons Commons accepts any trademark whose copyright has expired. Moreover, Commons accepts images of text in a general typeface and of simple geometric shapes, even if it happens to be a recent trademarked logo, on the grounds that such an image is not sufficiently creative to attract copyright protection.[2] Such images should be tagged with {{PD-ineligible}} or one of the list of more specific tags for this kind of works (e.g. {{PD-textlogo}} for simple logos).

Raster renderings (i.e. PNG images) of uncopyrighted simple designs can themselves be regarded as being uncopyrighted. For vector images (i.e. SVG files) of uncopyrighted simple designs, the question as to whether the vector representation has its own copyright is less clear; see the English Wikipedia copyright information about fonts and the {{PD-textlogo}} talk page for more information.

It is often very difficult to determine whether a design is protected by copyright or not, and images of these sorts are frequently nominated for deletion, with various results. See Commons:Threshold of originality and/or “Threshold of originality” (in Wikipedia) for some guidance.

Fonti[edit]

The raster rendering of a font (or typeface) is not subject to copyright in the U.S., and therefore is in the public domain. It may be copyrighted in other countries (see intellectual property of typefaces on Wikipedia). You should use {{PD-font}} in this case.

Norme sul copyright[edit]

Alcune linee guida sulle norme vigenti del copyright possono essere trovate nei seguenti collegamenti:

Vedi anche

Vedi anche[edit]

Note[edit]

  1. Attenzione: le citazioni generiche come la tipica menzione "Trasferito da Wikipedia" non sono considerate fonti valide, a meno che la stessa menzione appartiene al luogo dove originariamente fu pubblicata. In ogni caso dev'essere prevista sempre la fonte primaria.
  2. See Ets-Hokin v. Skyy Spirits Inc where it was decided that the SKYY vodka bottle and logo were not copyrightable

Collegamenti esterni[edit]

Collections of laws:

Copyright treaties:

Other: