Category:Cesare Salvi

Da Wikimedia Commons, l'archivio di file multimediali liberi
Jump to navigation Jump to search

Cesare Salvi (Lecce, 9 giugno 1948) è un politico italiano. Eletto al Senato nella regione Puglia dopo le elezioni politiche del 2006, è presidente della Commissione Giustizia. Già coordinatore dell'area interna dei DS: "Sinistra per il socialismo" e uno dei leader della sinistra interna del partito, contraria alla nascita del Partito Democratico, assieme a Fabio Mussi ha condotto la corrente verso la separazione dai DS, fondando, il 5 maggio 2007, il movimento Sinistra Democratica.

Cesare Salvi (es); Cesare Salvi (hu); Cesare Salvi (eu); Cesare Salvi (ast); Сальви, Чезаре (ru); Cesare Salvi (de-ch); Cesare Salvi (de); Cesare Salvi (ga); Cesare Salvi (da); Cesare Salvi (ro); Cesare Salvi (de-at); سيسار سالڤى (arz); Cesare Salvi (oc); Cesare Salvi (fi); Cesare Salvi (en-ca); Cesare Salvi (cs); Cesare Salvi (it); Cesare Salvi (fr); Cesare Salvi (pt); Cesare Salvi (gl); Cesare Salvi (war); Cesare Salvi (sl); Cesare Salvi (tl); Cesare Salvi (pt-br); Cesare Salvi (sco); Cesare Salvi (id); Cesare Salvi (pl); Cesare Salvi (nb); Cesare Salvi (nl); Cesare Salvi (ceb); Cesare Salvi (sk); Cesare Salvi (ca); Cesare Salvi (nn); Cesare Salvi (en); Cesare Salvi (sq); Cesare Salvi (en-gb); Cesare Salvi (sv) avvocato, giurista e politico italiano (it); italialainen poliitikko (fi); Italian lawyer, jurist and politician (en); Italiaans advocaat (nl)
Cesare Salvi 
avvocato, giurista e politico italiano
Cesare Salvi.jpg
Carica un file multimediale
Wikipedia-logo-v2.svg  Wikipedia
Wikiquote-logo.svg  Wikiquote
Nome nella lingua madreCesare Salvi
Data di nascita9 giugno 1948
Lecce
Paese di cittadinanza
Residenza
Scuola frequentata
Occupazione
Membro di
  • Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa
Membro del partito politico
Carica ricoperta
  • senatore della Repubblica Italiana
  • ministro del lavoro e delle politiche sociali della Repubblica Italiana (1999–1999)
  • ministro del lavoro e delle politiche sociali della Repubblica Italiana (1999–2000)
  • ministro del lavoro e delle politiche sociali della Repubblica Italiana (2000–2001)
  • Rappresentante dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (1994–1995)
Luogo di lavoro
Controllo di autorità
Modifica i dati dell'infobox su Wikidata