Category:Temple F (Selinunte)

From Wikimedia Commons, the free media repository
Jump to: navigation, search
Italiano: Il Tempio F, il più antico ma anche il più piccolo dei tre templi sulla collina orientale di Selinunte, fu costruito fra il 550 ed il 540 a.C. su modello del Tempio C. E' fra i templi quello che maggiormente ha subìto spoliazioni. Presenta un peristilio (lu. m 61,83; la. m 24,43) di 6 x 14 colonne (h. m 9,11) caratterizzato da chiusure in muratura (h. m 4,70) con finte porte dipinte composte da lesene ed architravi, mentre l'ingresso vero e proprio era ad E. (Non si conosce il motivo di questo apprestamento, veramente insolito per un tempio greco: si è pensato che fosse suggerito dalla necessità di proteggere i doni votivi; oppure di impedire ai profani la visione di riti particolari (misteri dionisiaci?) che venivano svolti all'interno). L'interno è caratterizzato da un vestibolo delimitato da un secondo ordine di colonne, dal pronao, cella ed adyton collegati in un insieme stretto e lungo (carattere arcaico!). Dalla facciata E abbiamo due metope tardo arcaiche (datate al 500 a.C.) che rappresentano Atena e Dioniso in atto di colpire a morte due Giganti. Il Tempio F era dedicato forse ad Atena (Maiuri, Moscati), forse a Diòniso (Coarelli-Torelli).